Nascono gli “Ortisti Di Strada”

Il giorno 03/01/2017, l’Assemblea costituente dei Soci Fondatori ha dato vita all’aps “Ortisti di Strada”, i cui principi e finalità rispecchiano il pensiero di Comunità, Sostenibilità e Condivisione promuovendo le pratiche dell’Agroecologia ed i principi della Permacultura.

Il progetto è stato reso possibile grazie al sostegno ed all’adesione dei Soci Fondatori:

Federico Bartolini, Leoluca Clini, Lorenzo Mancini, Debora Italiano, Attilio Improta, Matteo Gritti, Veronica Truttero, Marta Tasselli, Claudia Vinci, Andrea Gugliotta, Lucilla Danesi, Michele Massalin.

Il nome dell’associazione, ricorda quelli che spesso vengono riconosciuti come artisti di strada, individui che manifestano la loro creatività in luoghi pubblici, rendendola disponibile a tutti.

Nel nostro caso, la scelta di tale assonanza deriva dal fatto che anche noi ci sentiamo un po’ artisti. Artisti la cui matita è la zappa, la terra è la tela e le piante ne rappresentano i colori (W. Mason). Oltretutto, questa nostra manifestazione artistica ha principalmente luogo negli ambienti di città, giustificando così la Strada in contrasto col nome di Ortisti.

Il logo, realizzato dalla nostra Ortista/Artista Veronica, rappresenta appieno questa caratteristica: una strada che va a definire una “O” attraversata da una “S”, che tra loro si uniscono. Una Strada che diviene elemento di continuità tra la città e la campagna ricordando la forma di un Tao, il quale sottolinea la sempre più necessaria unificazione di questi due mondi, che a seguito dello sviluppo industriale, sono andati sempre più allontanandosi.

Il sottotitolo “Resilienza Silenziosa”, vuole creare un contrasto rispetto alla definizione di “Primavera Silenziosa” battezzata dalla biologa e scrittrice Rachel Carson negli anni ’60. Mentre lei con questo termine indicava un triste silenzio percepito nelle campagne all’arrivo della primavera a seguito della scomparsa di molte forme di vita per l’uso massiccio dei pesticidi, noi vogliamo sperare in un risveglio; un risveglio che parta dal basso e quindi da ognuno di noi; un risveglio che non si percepisce, ma esiste; un risveglio silenzioso che possa conferire resilienza alle future Comunità umane.

Di seguito riportiamo il nostro Manifesto per il Ritorno alla Terra.

 

Ortisti di Strada.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: