A Dicembre le erbe selvatiche sono più buone… Perchè?

Dicembre è la stagione dei cavoli, delle verze, dei broccoli e un pò tutte le crucifere ma non tutti sanno che basta fare una passeggiata in campagna per scoprire una grande varietà di erbe selvatiche che con questo inverno mite stanno prosperando, troviamo il Sonco, il Tarassaco, la Radicchiella, Scorzobianca, Aspraggine, Cicoria selvatica, Piantaggine, Malva e tante altre.

Queste piante hanno la naturale capacità di resistere al freddo, sono in grado di sintetizzare quindi tutta una serie di sostanze per difendersi dagli agenti atmosferici, proprio per questo sono erbe selvatiche.

Per questo motivo è importante nutrirci il più possibile con queste verdure, molto più ricche dal punto di vista nutritivo, della controparte coltivata.

Possiamo farle saltare in padella, e farci un buon sugo per la pasta o gustarle direttamente in insalata e aumenteremo le nostre difese immunitarie in modo naturale, gratis e con un bassissimo impatto sull’ambiente. 

Ecco alcuni esempi ( Sonco e Tarassaco perfetti per l’insalata infatti la dolcezza del primo bilancia l’ amarezza del secondo, magari con olio e un pò di uvetta secca)

images-4

tarassaco-1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: